Il Servizio di Radiologia Senologica

La RADIOLOGIA SENOLOGICA ha l'obiettivo di ricercare le anomalie della mammella ed evidenziare le neoplasie nella fase più precoce possibile. L'attività di Radiologia senologica della Breast Unit dell'Azienda Ospedaliera di Bergamo Est diretta dal Dr GianLuigi Patelli, è operativa nei vari presidi del territorio ma viene coordinata da un'unica gestione strategica per ottimizzarne i risultati. Per esaminare il seno vengono generalmente utilizzate radiografie e ultrasuoni. Talvolta è possibile eseguire esami come la Risonanza Magnetica Mammaria, disponibile nel Presidio Ospedaliero di Seriate. Gli esami più comuni che eseguiamo sono mammografia, ecografia mammaria.

Mammografia

Una mammografia è un'immagine radiografica del seno ottenuta mediante l'impiego di raggi X. Il rischio biologico di una mammografia è bassissimo e si avvicina a zero. Alcuni studiosi hanno paragonato questo rischio a quello del fumo di 1 sigaretta o a quello relativo all’aria che si respira in due giorni in una grande città. Il rischio da mammografia in una donna di 50 anni è irrilevante se paragonato all'enorme vantaggio di poter diagnosticare precocemente un tumore maligno, salvando la vita. Questo tipo di esame viene eseguito principalmente su donne di età pari o superiore a 40 anni, tranne casi particolari, poiché prima di quest'età il seno è troppo denso per poter essere esaminato in questo modo. L'esame viene eseguito in posizione eretta mediante una delicata compressione della mammella che riducendo lo spessore della ghiandola, permette di ottenere immagini di buona qualità diagnostica e riduce la dose di radiazioni. Il tecnico di radiologia segue la donna durante tutta la procedura, che dura circa 10 minuti, e l'accompagna per facilitare il corretto posizionamento della mammella nel mammografo. Tale esame è indolore ma, per alcune donne particolarmente sensibili, l'esame può essere fastidioso o raramente doloroso; generalmente la dolenzia riferita non corrisponde ad alcun danno e si risolve in pochi minuti. Vengono di solito eseguite due radiografie per ciascun seno ad angolazione diversa. Il Medico Radiologo esegue successivamente la lettura dell'esame e redige il relativo referto, rendendolo disponibile per l'utente.

Ecografia Mammaria

Questo tipo di esame può essere effettuato a donne di qualunque età. Un'ecografia del seno dura circa 10-15 minuti ed è eseguita, con la donna in posizione supina con del gel spalmato sulla cute, da un medico radiologo, utilizzando gli ultrasuoni per analizzare la struttura della mammella e delle eventuali lesioni presenti. Spesso serve a definire meglio la composizione solida o liquida di alcuni tipi di noduli rilevati con la mammografia o con la palpazione durante la visita senologica. L'ecografia ha un'alta sensibilità nei seni densi, migliorando di molto l'interpretazione della mammografia, per cui spesso viene utilizzata come suo completamento diagnostico.

Risonanza Magnetica Mammaria (RM)

Nel presidio ospedaliero di Seriate è disponibile un moderno apparecchio di Risonanza Magnetica. Questo esame generalmente serve a completamento di esami clinici o radiologici già effettuati (mammografia , ecografia) non per sostituirli, ma per perfezionarne la diagnosi e si avvale di una potente calamita che genera campi magnetici assolutamente sicuri che non comportano alcun rischio per la salute. La paziente si sdraia in posizione confortevole e, durante l'esame che può durare fino a mezz'ora, resta immobile e rilassata e segue in ogni momento le indicazioni dello staff medico e dei tecnici di radiologia. Per la rilevazione delle lesioni tumorali mammarie è necessario somministrare mezzo di contrasto endovenoso, previo esame della creatininemia. Per la conformazione a tubo dell'apparecchio non è consigliata a chi soffre di claustrofobia; l'esame è altresì controindicato a chi è portatore di pacemaker, di espansore mammario o altre protesi metalliche, ai soggetti con alterata funzionalità renale o allergia al mezzo di contrasto.

Biopsia Mammaria

Se una mammografia o un'ecografia hanno localizzato un'area anormale del tessuto mammario, è possibile che venga richiesta una biopsia o un agoaspirato. Ciò comporta il prelievo per via ecoguidata di un campione di tessuto (biopsia) o cellule (agoaspirato) che poi verranno analizzati in laboratorio di Anatomia Patologica. Viene utilizzato un anestetico locale per rendere indolore la procedura. Raramente è presente dolore residuo o ematoma localizzato, che generalmente non richiedono terapie specifiche e si risolvono spontaneamente. Una biopsia mammaria può richiedere fino a 30 minuti. Nel caso la paziente assuma aspirinetta o altre terapie anticoagulanti è importante che lo segnali al momento della prenotazione dell'esame o comunque prima della procedura in modo da programmarne l'esecuzione dopo eventuale sospensione, quando possibile. È molto importante esibire tutta la documentazione radiologica/senologica precedentemente effettuata.

Biopsia Mammaria con tecnica VABB (Vacuum Assisted Breast Biopsy)

La nostra Breast Unit dispone, presso il presidio ospedaliero di Alzano Lombardo, di un'apparecchiatura speciale per effettuare biopsia mammaria con paziente in comoda posizione sdraiata, su guida radiologica computerizzata (stereotassi) di lesioni non ecovisibili né palpabili, per esempio microcalcificazioni rilevate con la mammografia. Per effettuare la procedura occorre esibire un esame della coagulazione che può essere eseguito qualche giorno prima mediante semplice prelievo ematico. Nel caso la paziente assuma aspirinetta o altre terapie anticoagulanti è importante che lo segnali al momento della prenotazione dell'esame o comunque prima della procedura in modo da programmarne l'esecuzione dopo eventuale sospensione, quando possibile. È molto importante esibire tutta la documentazione radiologica/senologica precedentemente effettuata.

La Radiologia della Breast Unit Bergamo Est

Staff Medico

Radiologia Senologica

Dr Gianluigi Patelli

Radiologo - Staff Breast Unit

Radiologo

Direttore Servizio di Radiologia Asst Bg Est

Dr.ssa Clara Coluccia

Radiologo - Staff Breast Unit

Radiologo

Servizio di Radiologia Bg Est

Dr.ssa Fabiana Codazzi

Radiologo - Staff Breast Unit

Radiologo

Servizio di Radiologia Bg Est

Dr.ssa Claudia Costa

Radiologo - Staff Breast Unit

Radiologo

Servizio di Radiologia Bg Est

Dr.ssa Claudia Costa

Radiologo - Staff Breast Unit

Radiologo

Servizio di Radiologia Bg Est

Staff Tecnici di Radiologia

...dedicati alla mammografia

Il TECNICO DI RADIOLOGIA è un operatore sanitario specializzato con abilitazione a svolgere autonomamente o in collaborazione con altre figure sanitarie - sempre su prescrizione medica - tutte le operazioni che richiedono l’uso di sorgenti di radiazioni ionizzanti, sia artificiali sia naturali, di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica nucleare oltre agli interventi per la protezionistica fisica o dosimetrica. È anche preparato a controllare il buon funzionamento e a dedicarsi alla manutenzione quotidiana delle apparecchiature di sua competenza. I principali ambiti di lavoro nei quali il professionista può specializzarsi sono: diagnostica per immagini, radioterapia, medicina nucleare, fisica sanitaria. Egli opera sempre in stretta collaborazione con il medico radiologo, il medico radioterapista, il medico nucleare e il fisico sanitario. Quella del TECNICO DI RADIOLOGIA è una figura fondamentale nella medicina moderna. Le tecniche di diagnostica per immagini e radioterapia sono infatti supporti indispensabili per la diagnosi, la terapia ed il monitoraggio delle diverse malattie. Il tecnico di radiologia dedicato alla mammografia ha fatto dei corsi preparatori per tale ambito e impegna tutto o la maggior parte del suo tempo di lavoro a questa attività.

Seriate

Federici Melissa, Motterlini Santuzza, Oberti Silvana, Sangalli Cinzia

Alzano Lombardo

Lariola Caterina, Usubelli Eliana, Vagni German

Piario

Balduzzi Cristina, Baronchelli Beatrice, Ongaro Lucia

Lovere

Baiguini Alessando, Barbetti Veronica, Forchini Mara, Rodari Tiziana

Trescore Balneario

Campana Ivan, Fontana Simona, Pina Nicoletta